Bambino che fa esercizi logopedici

Gli esercizi logopedici strutturati sono tecniche e strumenti che incoraggiano lo sviluppo del linguaggio e della parola del bambino. Sono una parte necessaria per migliorare le capacità di parola, linguaggio e comunicazione del bambino.

Sempre nuove proposte

Infatti, se volete davvero entrare in contatto con i pazienti pediatrici, le attività divertenti dovrebbero essere una parte essenziale di ogni seduta di logopedia. La creatività deve avere un ruolo importante in questa attività. Ciò significa avere sempre un nuovo esercizio o gioco da proporre. Cambiare le cose mantiene i bambini interessati e impegnati. È un vantaggio per tutti. Una seduta positiva significa lavorare per raggiungere obiettivi chiaramente definiti e anche divertirsi. Cosa c’è di meglio?

Siate creativi!

Ora è il momento di dare una spinta alla vostra creatività e intraprendenza e trasformarli in giochi per mantenere vivo l’interesse dei bambini. Che si tratti di esercizi che si concentrano sul feedback sensoriale, sull’articolazione, sulla motricità orale o sull’acquisizione del linguaggio, dovrete essere certi di dare il massimo e di fornire loro esercizi sulla comunicazione tanto divertenti quanto efficaci.

Saltellare

Sapete già che la ripetizione è una tecnica solida nella terapia del linguaggio, ma incoraggiare i bambini a ripetere lo stesso suono o la stessa parola più volte non è divertente per nessuno. Ma può esserlo con un po’ di creatività da parte vostra. Create dei punti di atterraggio e chiedere alle piccole “rane” di ripetere un suono o una parola mirata ogni volta che saltano da una ninfea all’altra. Saranno così impegnati a saltellare che non vedranno questo esercizio di ripetizione se non come un divertimento! 

Un sacchetto di fagioli

Procuratevi un certo numero di sacchi di fagioli piccoli e leggeri e teneteli a portata di mano quando volete fare esercizi logopedici di articolazione con i vostri bambini. Permettete ai bimbi di lanciare un sacchetto di fagioli a voi, tra di loro o in un cestino o in un altro contenitore ogni volta che riescono a esercitarsi con il suono o la parola desiderata. Sfidate i più grandi posizionando i cestini a distanze diverse e incoraggiandoli a colpire ogni cestino.

Caccia al tesoro

Procuratevi uno o due cestini sensoriali in cui nascondere piccole schede di articolazione e fate in modo che la caccia al tesoro faccia parte degli esercizi di articolazione dei vostri bambini in età prescolare. È facile: acquistate un piccolo contenitore di plastica e riempitelo di sabbia, riso o fagioli secchi. Seppellite le schede di articolazione che avete scelto nel contenitore sensoriale e chiedete ai bambini di iniziare a scavare per trovare il “tesoro”. Ogni volta che trovano una carta, chiedete loro di esercitarsi con il suono o la parola target che vi è riportata. Offrire una piccola ricompensa ai bambini dopo che hanno trovato tutte le parole target è un ottimo modo per completare questa attività sensoriale.

Liberamente tratto e tradotto da https://www.speechpathologygraduateprograms.org

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.